Nel cuore dell'Umbria

L'Umbria, regione verde nel cuore dell'Italia, racchiude innumerevoli luoghi e patrimoni artistici e storici che caratterizzano il nostro territorio. Geograficamente predominata da dolci colline e altopiani, dove si possono trovare borghi antichi tipici dell'era medievale dove il tempo sembra essersi fermato. I monti Sibillini segnano con le loro cime innevate quasi tutto l'inverno, il confine con le Marche.

Visitare l'Umbria è un po' come riscoprire, attraverso vecchie tradizioni mai dimenticate, il piacere e la bellezza di tempi andati. Il fiume Tevere attraversa parte della nostra regione, da qui il nome Media Valle del Tevere. La zona del Marscianese si trova proprio lungo questo percorso.

Marsciano

Comune di circa 18.000 abitanti di ampia estensione territoriale, offre tutti i tipi di servizi. Situato a metà strada tra Terni e Perugia, è facilmente raggiungibile attraverso la E45. Non meno importanti e comunque raggiungibili con circa un'ora di macchina sono Gubbio, Foligno, Spoleto e la splendida Assisi.

La linea dei Monti Martani ci accompagna alla scoperta di altrettanto affascinanti luoghi più spostati verso Foligno e quindi verso est. Parliamo delle dolci colline del comune di Gualdo Cattaneo (446 s.l.m.) e Giano dell'Umbria (546 s.l.m.). Centri tipicamente medievali, con tradizioni ed usanze ancora oggi tramandate e tipiche del posto. Dal centro del paese di Gualdo Cattaneo possiamo scorgere Montefalco e Foligno, Monte Peglia, qualche scorcio dei Sibillini e in alcune giornate anche il Monte Terminillo.